la regia cinematografica

Corso di Regia Bisettimanale Serale

CORSO DI REGIA BISETTIMANALE SERALE

  • Chi è e cosa fa un regista?
  • Che cosa è il linguaggio cinematografico?
  • Come si dirige un attore?
  • Come comunicare attraverso la propria opera?
  • A cosa serve un cortometraggio?
  • Qual’è il percorso e il mercato cinematografico oggi?


Queste sono solo alcune delle domande che troveranno risposta durante il corso bisettimanale serale di regia cinematografica di Inlakesh Film.

La parte teorica sarà accompagnata da esercizi pratici. 

Il corso terminerà nel mese di Luglio 2024 con la realizzazione dei cortometraggi di gruppo di fine anno, realizzati dagli studenti e prodotti da Inlakesh Film.

Sono previsti inoltre incontri con professionisti del settore, che verranno a raccontare le loro esperienze tra cui Paola Mammini, sceneggiatrice (Perfetti Sconosciuti), Alessio Lauria, regista (una boccata d’aria – Netflix), Gleb Papau, regista (Il Legionario – miglior regia Locarno), Emanuele Pasquet, D.o.p. (A Classic Horror Story – Netflix, Christian – serie Sky, Skam italia – Netflix), Barbara Folchitto, attrice (Skam Italia, Boris, La finestra di fronte), Alessandro Greco, produttore (Punta Sacra). Altri professionisti verranno annunciati a breve.

PROGRAMMA:

  • Storia ed evoluzione del linguaggio cinematografico.
  • Grammatica della regia.
  • I generi cinematografici.
  • Analisi di film e serie tv.
  • Dal soggetto al film (sviluppo, produzione e post-produzione di un’opera).
  • Direzione degli attori, in collaborazione con il corso di Acting on Camera di Inlakesh Film.
  • Come si realizza e distribuisce un cortometraggio.
  • Dai film indipendenti alle grandi distribuzioni.
  • Preparazione e realizzazione dei cortometraggi di gruppo di fine anno, prodotti da Inlakesh Film.


INFORMAZIONI:

Data: dal 30 GENNAIO 2024 (ogni martedì e giovedì)
Orario: dalle 19.00 alle 22.00
Presso: Inlakesh Film, Via Federico Nansen 96 (Zona Ostiense)

La classe è a numero chiuso per un massimo di 10 partecipanti.
Il corso terminerà nel mese di LUGLIO 2024, con la realizzazione dei corti di fine anno.

Per candidarsi inviare un Curriculum a info@inlakeshfilm.com

Open Class: Mercoledì 17 GENNAIO 2024 ore 19.00. (È obbligatoria la prenotazione)


INFO E CANDIDATUREinfo@inlakeshfilm.com

DOCENTI

Nasce a Padova nel 1985. Si laurea nel 2008 in Discipline dell’Arte, della Musica e dello Spettacolo all’Università di Padova e frequenta un Master in Sceneggiatura e produzione per cinema e fiction.

Intraprende l’avventura lavorativa nel mondo dell’entertainment, dove comincia a lavorare come assistente di produzione in set cinematografici per i film Io sono Li (David di Donatello 2011), Only you e nella fiction Faccia d’angelo. Nel corso degli anni acquisisce competenze nell’ambito della produzione cinematografica e televisiva lavorando da freelance in set cinematografici e all’interno di società di produzione.

Collaborando con agenzie di comunicazione e video agency sviluppa competenze nella regia e nella sceneggiatura di corti, documentari, spot e branded content, lavorando per brand come Qatar Airways, Disney, ARD1, Hugo Boss, Safilo, Kate Spade, Jimmy Choo, Max Mara, Dinamo, Ikea, Novartis Pharma, Gruppo Hera, AIL, Enel Energia. Il suo corto Slow (2020) ha vinto più di 30 premi nazionali e internazionali, tra cui il premio Lotus al Festival del Cinema di Roma. Attualmente sta terminando il suo secondo corto “Un lavoretto Facile Facile” (2023) ed è autore e sceneggiatore di una serie podcast in preparazione per conto di Lucky Red.

Nasce a Roma nel 1989. Dopo aver conseguito il diploma di Liceo Classico, esordisce nel 2008 con il cortometraggio Broken Glasses grazie al quale viene ammesso, nel 2009 all’Accademia ACT Multimedia presso Cinecittà dove si diploma in Regia nel 2011.

Nel 2012 fonda assieme ai collaboratori Emanuele Pasquet e Vincenzo Di Natale la Patroclo Film, società di produzione e post-produzione. Tra le principali coproduzioni spicca il documentario Porno&Libertà di Carmine Amoroso (Nastro d’argento 2017 al miglior documentario) e Punta Sacra di Francesca Mazzoleni (Premio speciale della giuria nella sezione Alice nella città alla Festa del Cinema di Roma 2020).

Come regista, tra i vari lavori, dirige nel 2016 il mediometraggio Sachertorte tratto dall’omonima pièce teatrale, nel 2019 scrive e dirige il cortometraggio STOP INVASIONE! (Miglior corto all’Apulia Horror International Film Festival 2019) mentre è del 2020 il cortometraggio buongiornissimo!1 (Miglior cortometraggio nella sezione Parental Experience del Giffoni Film Festival 2020) e del 2023 il cortometraggio Delirio Cremisi (vincitore del Contributo Selettivo MIC – Ministero della Cultura, Produzione, II Sessione 2022)

Carmelo Segreto, nato in Sicilia nel 1991, è un regista e produttore italiano. È laureato in Cinema presso il Dams dell’Università degli Studi di Bologna, con una tesi di laurea sul film “Non essere cattivo” di Claudio Caligari. Ha studiato Regia presso l’Accademia del Cinema Renoir.
Nel 2016 lavora presso l’ufficio stampa di produzioni cinematografiche “Fosforo” di Manuela Cavallari.
Nel 2016 porta in Italia e produce “Meisner Roma” del regista newyorkese Steven Ditmyer, uno dei più importanti insegnanti di Tecnica Meisner al mondo, con cui tutt’ora lavora arrivando nel 2023 alla sedicesima edizione.

Come regista ha realizzato quattro cortometraggi: nel 2016 il documentario “Voglio essere Libero” sulla storia di Libero Grassi. Nel 2018 il corto è stato distribuito nelle scuole superiori italiane nell’ambito della Giornata delle Elette Virtù Civili, organizzata dall’Associazione Civile Giorgio Ambrosoli.
Nel 2018 produce e cura la regia del corto “Un Giorno alla Volta”, col quale partecipa a numerosi festival italiani ed internazionali vincendo anche il Premio Rai Cinema Channel e il Premio Giulio Questi.
Nel 2019 produce (in collaborazione con Raya Visual Art) e cura la regia di “Humam”, cortometraggio con protagonista Aniello Arena. Con questo corto partecipa ad oltre 60 festival nazionali ed internazionali ricevendo molti riconoscimenti. Il corto è stato distribuito inoltre sulle piattaforme Raiplay, WeShort e Sharky.
Il quarto cortometraggio, “Se per caso cadesse il mondo”, prodotto da Giovanni Veronesi e Inlakesh Film, è in uscita nel 2024.
Attualmente è in sviluppo del suo quinto cortometraggio prodotto da Cattive Produzioni.
Alla fine del 2020 fonda, in società, Inlakesh Film, casa di produzione e formazione cinematografica con sede nel quartiere Ostiense di Roma. Ad oggi, Inlakesh Film conta oltre 250 studenti.
Inlakesh Film, oltre all’attività di produzione e formazione, collabora con le seguenti case di produzione: Palomar, Indiana Production, Lotus Production, Aurora Tv per Banijai Italia, BartlebyFilm, Frenesy Film, Notorious Project, Cattive Produzioni, CDV, A Little Confidence, LSPG, ecc…
Nell’estate 2022 fa parte della giuria di qualità del festival “Mamma Roma e le Città”, organizzato da Isola del Cinema presso l’Isola Tiberina di Roma.

Marco Mingolla​, nato a Fasano (BR) nel 1994, è un regista e produttore pugliese. Si diploma in regia cinematografica presso l’accademia Roma Film Academy di Cinecittà con il corto Soubrette, con Lidia Vitale, Blu Yoshimi e Marit Nissen, presentato in concorso alla 17° edizione del Rome Independent Film Festival.
Nel 2017 ha rappresentato gli studenti italiani di cinema al Thailand Short Film Competition, vincendo poi la sua categoria con il cortometraggio Lotus. Dall’estate 2018 è direttore artistico della rassegna “Ciné”, che ha l’obiettivo di riportare il cinema dove non c’è più. Dal 2019 è CEO della società Cattive Produzioni, con la quale ha prodotto e distribuito cortometraggi, documentari e web serie. Nel 2021 è stato eletto “Miglior Talent – Produttore under 35 del Sud Italia” da Creative Europe, all’interno della call MEDIA Talents on tour.

Nel 2023 è rientrato nella short list dei produttori europei selezionati dall’International Screen Institute di Vienna. Attualmente, con il suo nuovo progetto di cortometraggio “Fantasia”, è fra i dieci finalisti del Premio Zavattini.